Diario di una Siciliana a Torino (Parte 1)

Sono stata qualche giorno a Torino ed ho scattato foto ad alcuni dei miei outfits, quindi ho deciso che per i prossimi post condividerò con voi il mio "Diario Torinese" perchè dovete sapere che - causa madre e fidanzato troppo apprensivi - ho passato un' intera settimana a soffocare sotto maglioni invernali quando a Torino c'erano in realtà venti gradi.  Premetto che conosco perfettamente le differenze climatiche tra nord e sud, ma stavolta il tutto si è trasformato davvero in una barzelletta.
Prima di cominciare a raccontare, è bene darvi un'informazione cruciale per comprendere meglio la situazione, si perchè per i Siciliani, il nord corrisponde al polo nord.

Stai andando a Torino? Ohhh vestiti pesante.
Portati la maglia di lana.
Metti la calzamaglia sotto o morirai dal freddo.
Non uscire con i tacchi! Ci sarà il ghiaccio per terra!!!
Al nord??? Allora portati due cappotti e te li metti uno sopra l'altro  [????]

Immaginate quindi, cosa ho dovuto affrontare durante la preparazione della valigia. Il mio fidanzato che mi chiamava dicendomi che nei giorni precedenti la temperatura si era abbassata fino ai 4°, mia madre che mi faceva pressione psicologica affinchè mettessi in valigia tutti i vestiti più pesanti che avevo nell'armadio.

Ho portato in valigia cappelli di lana, sciarpe di lana, maglioni di lana... mancava solo che imbarcassi con me una pecora intera per completare l'opera.

Morale della favola: tutto il tempo che sono stata lì, c'è stato caldissimo, le temperature toccavano i 20° ed io camminavo per Torino imbacuccata fino al collo perchè non avevo portato NIENTE di leggero. Oggi sono tornata in Sicilia e a Torino c'è di nuovo freddo e piove.

Che abbia accidentalmente messo il sole in valigia?

Ecco dunque, il primo outfit - da imbacuccata - che ho indossato. Siamo stati a visitare la reggia di Venaria. I giardini sono bellissimi e abbiamo approfittato per scattare qualche foto.














Poi non ce l'ho fatta più, sentivo TROPPO caldo e ho tolto tutto...










Ed eccovi un po' di paesaggio:










Alla prossima 







13 commenti:

  1. Incredibile!!!! Però era carino il look! ;) Un bacio
    http://www.maridress.blogspot.it/
    http://www.bloglovin.com/maridress
    https://www.facebook.com/maridressfashionblog

    RispondiElimina
  2. insomma hai portato un po' di sole al nord! cmq il cappellino è bellissimo!
    MICHELA MAZZON

    RispondiElimina
  3. Forse i guanti erano un po' troppo! :) Bellissima Venaria e che carine queste foto!
    Fabiola

    wildflower girl
    Facebook page

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lo so, ma si abbinavano alla sciarpa, non potevo non metterli *_*

      Elimina
  4. Da buona torinese amo la reggia di Venaria!!

    L'outfit è molto carino, brava! :)

    RispondiElimina
  5. che ridere!! succede!!! bellissima la Reggia, la conosco. anche io sono stata una salentina a Bologna...non ti dico|! :)

    Mari

    www.emiliasalentoeffettomoda.altervista.org

    RispondiElimina
  6. ahahahah questi stereotipi italiani mi piacciono troppo e tu sei molto dolce in questo outfit :)

    RispondiElimina
  7. Vim te desejar uma semana deliciosa...
    tranquila... porque estresse ninguém merece!

    Um abraço Gostoso pra começar a semana.

    Divulgo sorteios
    se quiser divulgar ou participar
    acesse
    http://www.coisasdeladdy.com/p/sorteios.html
    Boa sorte!!!

    RispondiElimina
  8. very beautiful pictures. Will you like to follow each other on GFC, FB and Twitter? Please let me know on my blog!!!Love
    New Post Fashion Talks

    RispondiElimina
  9. Super carino il cappellino!!!

    Ti andrebbe di visitare il mio ultimo post e darmi il tuo parere?New shopping: Fligirl

    RispondiElimina
  10. ahah troppo carina la tua cronaca :D
    anche io ho una storia a distanza (anche lui al Nord) ^_^

    http://tirateladimeno.blogspot.it/

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...